Più di un anno senza di voi, più di un anno senza di noi.  Ma CorrixBrescia c’è, noi ci siamo!

  • max77 

Stare fermi non è da noi, da dieci anni siamo abituati a far correre e camminare, fare movimento, condividere gioie e fatiche, parlare, ridere, abbracciarci, baciarci, organizzare eventi e aiutare la raccolta fondi per beneficienza. La pandemia ha cambiato le abitudini non la nostra volontà di organizzare CorrixBrescia e abbiamo voglia di rivedervi tutti, ancora con noi. 

Dopo un tentativo a settembre scorso, stoppato dall’andamento pandemico, ora ci riproviamo, perché ci crediamo fortemente, così come ci crede il Comune di Brescia che appoggia da sempre CorrixBrescia. 

Stiamo studiando varie alternative per poter ripartire in sicurezza il prossimo ottobre, nella speranza di poter condividere in presenza la nostra passione, ma con la consapevolezza che la sicurezza sanitaria viene prima di tutto. Quindi aspettatevi delle novità…ma sempre nel segno del #divertimovimento che ci ha sempre contraddistinto!

La prima novità? È la più importante: cambio di Presidenza al vertice di CorrixBrescia. 

Ideata e fondata nel 2011 da Mario, continuata e implementata da Francesco dal 2015, ora tocca a Michela Putelli, la coraggiosa pacer che ha preso a cuore le sorti della manifestazione. Sarà per lei impegnativo, ma avrà vicino i due ex presidenti oltre alla piena disponibilità del comitato organizzatore e di tutto lo staff.

C’è sempre bisogno di tutti, nessuno escluso, a maggior ragione in questa fase. E abbiamo bisogno di voi, della vostra simpatia, della vostra energia, della vitalità che ci avete sempre trasmesso.

Le parole di Francesco LODA, Presidente uscente:

Dopo sei anni di impegno, è arrivato il momento di lasciare ad altri il testimone di CorrixBrescia per far crescere ulteriormente la manifestazione.

Di strada ne è stata fatta tanta in questi anni e, anche se il COVID ci ha fermati per oltre un anno, la passione dello staff non si è mai sopita, tanto da fare un tentativo di ripartenza lo scorso ottobre, fermato, purtroppo, dal riaggravarsi della situazione sanitaria.

Già due anni fa, alla fine del mio primo mandato, cercavo una persona che ci tenesse a CorrixBrescia quanto me, per poterla affidare a qualcuno che potesse darle quella spinta di innovazione di cui c’era bisogno. 

Michela aveva iniziato da subito a seguirmi per cercare di apprendere la parte “burocratica” dell’attività, per poi portare le sue idee nella manifestazione, per provare, poi, al termine del mio successivo triennio, a prendere in mano la guida dell’associazione.

Le circostanze hanno portato, ora, ad un cambio alla guida anticipato, ma senza preoccupazioni, perché sono certo di aver trovato in Michela la persona giusta.

Finalmente un Presidente donna, come desideravo già prima di finire il mio primo mandato. Michela, oltre ad essere una bravissima Pacerunner, mi ha seguito negli ultimi anni nell’organizzazione delle serate dedicate alle associazioni a cui abbiamo destinato tanta beneficenza.

In lei ho visto lo spirito di condivisione, passione e solidarietà che ho sempre cercato di mettere anch’io in CorrixBrescia e sono certo che lei sia la persona giusta per ripartire di slancio con le nostre camminate e corse.

Vi assicuro che con Michela, venire a CorrixBrescia tornerà ad essere coinvolgente ed appassionante più di prima!

Le parole di Michela:

Sono onorata di assumere la Presidenza di CorrixBrescia dal prossimo luglio, voglio ringraziare Mario Visentini e Francesco Loda che mi hanno voluta ed incoraggiata. La mia esperienza a CorrixBrescia è iniziata nel 2014 quando alcuni eventi critici della mia vita mi hanno avvicinato al mondo della corsa. Grazie ad Antonella e Lola, due mie carissime amiche, ho scoperto i benefici del movimento della corsa. Correre, ma anche camminare aiuta a far volar via i pensieri.  A poco a poco, sempre alla velocità che suggeriva il mio corpo e allo stimolo che ogni giovedì sera arrivava da CorrixBrescia e da tutti gli amici conosciuti lì, sono riuscita a raggiungere un grande obiettivo: correre una maratona. Inoltre, facendo la “Pacerunner” nell’associazione ho potuto condividere appieno le sue finalità: far conoscere ed apprezzare meglio la nostra Brescia ai suoi cittadini. 

L’aspetto sociale è un’altra sfumatura che mi sta molto a cuore: muoversi per fare beneficienza, raccogliere fondi per associazioni no-profit, continuare ad offrire l’opportunità di fare movimento alle realtà più fragili, come i nostri ragazzi Special ed aprire CorrixBrescia a chiunque ne sarà attratto.

Non dimentichiamo l’aspetto goliardico del Corri, allegria, divertimento fanno da padroni di casa.

Fare movimento all’aria aperta, camminata o corsa che sia divertendosi e socializzando rappresenta un buon inizio per raggiungere un benessere generale, poiché sappiamo tutti che la salute non è solo assenza di malattia, salute è vita!

Stiamo già lavorando per voi e quando questa situazione sanitaria lo permetterà ritorneremo tutti in Piazza Vittoria più carichi che mai.

Per il futuro, oltre a proseguire con quanto di buono fatto fino ad ora, cercherò di portare nuove idee e nuove prospettive per far crescere ancora di più CorrixBrescia nel panorama sportivo della città.

Non vedo l’ora di incontrarci di persona …per ora continuate a muovervi sempre in base ai vostri tempi e alle sensazioni che vi trasmette il vostro corpo.

#CorrixBrescia è amore per lo sport, amore per la vita!

#iosonocorrixbrescia #divertimovimento #run #walking #special #brescia

Condividi: